Nuraghe Punta e' su Crabile

Benvenuti a
Villanova Monteleone, dove la storia si riscopre
Tra alberi secolari ed alture, tra rupi e fertili piane, tra il silenzio percettibile della natura, conosciuto da pochi eletti, finalmente potrete venire a immergervi nelle essenze e nella storia della Sardegna.

Nuraghe "Punta 'e su Crabile"

Il Nuraghe Punta ‘e su Crabile è stato edificato a pochi metri dalla Tomba di Giganti. Si tratta di un monotorre di pianta pressochè circolare.

Allo stato attuale la torre è costituita esternamente da 13 filari di grosse pietre disposte in maniera più o meno regolare con tecnica poligonale o ciclopica. Il nuraghe presenta un ingresso trapezoidale orientato ad SUD/EST che conduce all’unica camera che presenta numerose pietre di crollo. Il vano, con altezza residua di circa 3.50 m e diametro interno di 3.30 m., presenta 11 filari in pietra di dimensioni medie; manca degli ultimi filari che completavano la “tholos”.

Nel corridoio d’ingresso veniva spesso ricavata una nicchia che per la sua posizione è stata definita “garetta di guardia”.

Il nome di Punta ‘e Su Crabile deriva dalla presenza, in passato, di un antico recinto per le capre.

© Laborintus Soc. Coop A.r.l